Home arrow Blog
Orologio
Menu principale
Home
Le Sezioni
Notizie
Blog
Cerca
Link
Contattaci Modena
Contattaci Pavullo
Contattaci Finale Emilia
Contattaci Mirandola
Calendario
Foto
Video
Forum
Materiale
eventi
contributi
avvisi
Sito Nazionale P.S.
Internazionale Socialista
Partito Socialista Europeo
Contatore
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday193
mod_vvisit_counterYesterday2783
mod_vvisit_counterThis week5734
mod_vvisit_counterThis month25560
mod_vvisit_counterAll4523972
Annunci
Un blog di tutte le sezioni senza immagini
HO VOLUTO REIMMERGERMI NEL PASSATO........ PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
lunedý 11 novembre 2019

Ho voluto reimmergermi nel passato vissuto di corsa


Il laboratorio di poesia diretto e fondato da Carlo Alberto Sitta quaranta anni fa era uno di quei tomi messi in scaffale da riprendere in mano di tanto in tanto per ripasso, per avidità di sapere e per sorridere. Si, sorridere perché ancora non è un ricordo arrugginito, ma una gioia che si ritrova. Qualcuno dei meno giovani mi ha apostrofato, parlando al passato per dire che anche io ho letto e mi sono dilettato-forse pensavo di insistere a macchiate fogli di qualsiasi provenienza-ho tentato la immersione nella poesia. Ma i quaranta anni sono stati fotografati con uno slogan che non poteva non attirarmi:quaranta lettere dell'alfabeto. E allora accolto dal professore con la semplicità-ceduta come alterigia intellettuale-sono stato in via Fosse a Modena con la attenzione umile per rivedere vecchie amiche, giovani intellettuali, artisti italiani e stranieri. Il primo sguardo mi ha portato a dire che da Modena il legame non è solo nel rombo dei motori, ma segni parole e musica partono da qui e come un vento leggero e carezzevole porta in ogni dove il seme della conoscenza, come dell'arte. Con rivista Steve diretta da Sitta ho conosciuto il poeta Mladen Machedo e sfogliato il suo libro di aforismi. Il titolo:LINEA sottile. Non avevo bisogno d'altro. La poesia è voce sottile che anche nella nostra città industriale, iperproduttiva e a volte sfuggente nel rumore e nella velocità che produce ha lo spazio che nessuno può togliere. Avete presente quei riccioli bianchi che i pioppi lasciano nel vento e creano fastidio:bene, dopo poco vediamo la piantina emergere dall"asfalto, nel cemento nei luoghi più disparati.

Anche il laboratorio di poesia da questa sensazione.

Ai prossimi quaranta. Agli autori e alla loro volontà


                                      Paolo Cristoni 


 
VOTI, serve....... PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
lunedý 04 novembre 2019

                 VOTI , serve furbizia!?


Eravamo abituati in passato a valutare i successi o gli insuccessi elettorali secondo canoni consolidati

a partire da posizioni partitiche “Storico – filosofiche “ controllabili ( oggetto , ancora oggi , di

rilevanti studi ed ampia letteratura di varia provenienza non solo italiana ) e dalle attività Sin-

dacali , Parlamentari e Istituzionali . Oggi è più difficile prevedere e valutare una attività politica

continuamente “in movimento” . Nascono e/o scompaiono partiti ed il Web consente una diffusione

enorme di notizie e appare facile ( dicono al bar ) creare un “movimento” ed ottenere un certo con-

senso dall’elettorato ; l’importante è “criticare” ed “essere contro” chi già esiste ed ha “potere”.

_ Bisogna essere “contro” e “criticare” gli altri ( specie chi governa) per prendere voti !?

_ Se si governa bisogna “governare bene” ! Ma come valutare se bene o male ?

_ Hanno ancora importanza gli “ scandali “ ed il malaffare dei politici ? Dovrebbero …

_ Hanno ancora (un po’) influenza i riferimenti storici che hanno caratterizzato il ‘900 ?

_ Ha ancora importanza (un po’) una coerenza di ideali e di proposte costituendo un “collante”…

_ Come valutare cambiamenti di progetti , di alleanze politiche , di amicizia e stima in 48 ore ?

E così si potrebbe continuare a porsi domande lecite e chiare ma senza pretendere risposte

certe e condivise ; nessuno riuscirebbe , o si ?

In pratica si sta vivendo politicamente “ alla giornata” . Prendendo spunto dalle elezioni regionali

In Umbria ( appena 400000 elettori e quindi …) si constata che :

_ In due anni la Lega e M5S si sono “scambiati il 20% circa di elettori !?

_ La Lega e M5S avevano firmato un “Contratto di Governo” (novità storica internazionale) che dove-

va fare faville ; amici e leggi “una a te e una a me” . In 48 ore sono diventati nemici con invettive di-

stribuite a piene mani anche in Parlamento !?

_ Salvini , pentito ,per restare al governo, propone a Di Maio la Presidenza del Consiglio (!? ) come

fosse un giocattolo da regalare (ma Mattarella…) .Di Maio non gioca .

Salvini con la “quota cento” per i pensionamenti avrebbe creato nuovi posti di lavoro ! Non vero .

Di Maio con “il reddito di cittadinanza” avrebbe debellato la povertà ! Non vero .

Due leggi che, rapportate alla spesa impegnata ,stanno dimostrando rilevanti carenze !

_ Il PIL in caduta libera ; lo Spread in salita libera ; inimicizia con l’ Europa ; un impegno preso

di 23 miliardi per evitare nel 2020 un corrispondente aumento dell’IVA . Bella eredità !

-Il risultato elettorale è stato vincente per la Lega , un disastro per M5S ??

Nasce il nuovo governo , appena due mesi fa ; un po’ di tempo per capire … No ,non c’è tempo …

Comunque :

_ Lo Spread cala velocemente ( risparmio di miliardi )

_ La UE saluta positivamente il cambiamento e all’Italia si affida un ‘importante responsabilità

nella Commissione prossima ( nella uscente c’era la Mogherini ma … chi se ne è accorto ? ).

_ Si propone una “finanziaria” che blocca l’aumento dell’IVA e propone altri provvedimenti

che il Parlamento nei prossimi giorni dovrà valutare e migliorare , possibilmente .

_ Una boccata di ossigeno ; aumenteranno i voti … Non vero !

Ma allora cosa fare e come comportarsi per prendere voti ?

Qualcuno afferma che in Umbria lo scandalo emerso sulla Sanità (casa PD ) ha avuto influenza

notevole . Ma allora , i 49 milioni di euro (circa cento miliardi di lire !? ) che la Lega ha “nascosto”

e che deve restituire allo Stato in decine e decine di anni , non fa perdere voti !? No.

Si tratta di un momento in cui sembra si viva ( e si vota ) alla giornata ; il confronto è fatto di

Slogan e di veloci dichiarazioni televisive spesso con invettive agli avversari ! Un teatrino …

Anche il vestiario diventa importante (nella comunicazione e non solo della moda,lo è ) visto che

Salvini da ministro degli Interni vestiva “militare” o “operaio” ; ora sempre elegante … Senza

dubbio bravo e furbo !

Ecco , forse è proprio la FURBIZIA che connota oggi i risultati elettorali !? Speriamo che essa sia

accompagnata da competenza e serietà altrimenti … Saluti .

 

                                                                                                             Mauro Veronesi

                                                                                                     Direzione Provinciale PSI



 
LA STORIA..... PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
mercoledý 30 ottobre 2019

                                                                         La STORIA , deve servire .


Sto leggendo un libro di Storia “recente” che vuole fotografare la famosa “Linea Gotica “

(settembre 1943 ) evidenziandone i motivi , i luoghi ed i sacrifici che vi si consumarono .

Per semplificare , si tratta della “linea PISA – RIMINI “ che vedeva a Nord i tedeschi e le truppe

della RSI (repubblica sociale italiana ex fascismo ) e a Sud di essa i contingenti USA , Brasile , Grecia ,

Polonia , Partigiani italiani ; nel mezzo stava la popolazione civile che sopportò rappresaglie , sfol-

lamenti , bombardamenti e fame !!

Chi oggi è un anziano (ultra settantenne come me ) , pur avendo affrontato il lungo percorso di

studi sino alla Laurea , non ha affrontato ( non gli è stato proposto ! ) scolasticamente la 2° guerra

mondiale e nemmeno il periodo pre-guerra (il periodo fascista ) ; non era nei programmi , non

c’era il tempo di parlarne , il Docente non “voleva” o non “poteva” proporlo , i testi non erano ag-

giornati ….!? La confusione culturale in merito è tutt’oggi evidente dal rinascere di movimenti raz-

zisti di varie tipologie ( e in molti Stati ) malgrado gli sforzi di comunicazione ( libri ,saggi,filmati…)

e le testimonianze di sopravvissuti, ormai scomparsi , che intervengono in manifestazioni pubbliche

e nelle scuole . Il 27 ottobre a Predappio si è celebrato l’anniversario della “ marcia su Roma” (1922)

con “saluti romani e camicie nere” da una parte (gli Arditi d’Italia ), manifestazione e tagliatelle (!)

dall’altra (ANPI) .

Appaiono purtroppo rare , errate e pure discordanti le considerazioni che emergono dal mondo

“politico rappresentativo odierno” privo , a mio parere, di una serie cultura storica ma ricco di arro-

ganza e superficialità nella analisi dei problemi e nelle proposte per affrontarli ; eppure tutti sembrano

concordi nel ritenere che la “Storia Insegna” e che gli errori del passato servono per non ripeterli in

futuro !!? Oggi emergono Leader che nei comizi chiedono “pieni poteri” e baciano la “catenina con la

croce “ invocando l’aiuto religioso , promettono la scomparsa della povertà (!?) , propongono di

togliere il voto agli anziani (!?) e darlo ai sedicenni (!?) , altri che se non sono “capi” di qualcosa non

riescono “a sopravvivere” nella politica ( da cui hanno avuto da sempre copiosi introiti !) ed altri

ancora che in alcune variazioni della Costituzione vedono la soluzione dei problemi politici che invece

ritengo essere risolvibili con rappresentanze oneste e competenti e , dicevano i nonni , con una oppor-

tuna dose di “buon senso” !.

Speriamo che questa ubriacatura di Partiti ( improvvisati , senza riferimenti storico-filosofici ?,senza

memoria e basati sul “fare giornaliero) non dimentichino la STORIA ma ne facciano tesoro basandosi,

senza tentennamenti, sulla COSTITUZIONE esistente che evidenziò un reale momento di intelligenti

riflessioni e sincera collaborazione : un momento STORICO .


                                                                                                            Mauro Veronesi

                                                                                                      Direzione Prov.le PSI

 
















Federazione Provinciale P.S.I.

Via Ippolito Nievo 136/138 – 41124 Modena

Telefono 059-34.62.17 mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo


 
TURCHIA....... PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
mercoledý 23 ottobre 2019

                                                                 TURCHIA : Mogherini dove sei ?


Dopo otto mesi da “Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione” Federica Mogherini , indicata

dal governo Renzi , nel 2014 assume l’incarico di “ Rappresentante dell’ Unione Europea per gli

Affari Esteri e la politica di Sicurezza “ .

La Turchia , che appartiene alla UE ed alla NATO , da settimane ( da almeno 8 anni) compie

distruzioni e stermini tra i CURDI concordando autonomamente la propria Politica Estera con USA e/o

RUSSIA e/o SIRIA ,Iraq e …. secondo i propri interessi e con gli strumenti che “vuole”.

La dichiarazione del 21 ottobre del presidente ( capo di “tutto “ facendo imprigionare centinaia di gior-

nalisti ed intellettuali ) Erdogan che “ l’occidente, la UE e la NATO attaccano (??) la Turchia e sono al

fianco dei terroristi “ è gravissima . Il silenzio quasi assoluto ( paura delle emigrazioni minacciate da

Erdogan ? ) da parte di tutti è inaccettabile , ma …. Mogherini dove sei ?

Già da tempo non si hanno notizie nè interviste da parte della nostra rappresentante nella Commis-

sione Europea , perché ? Intanto le distruzioni ed i morti aumentano ( gran parte tra la popolazione

civile ) ed i Curdi , popolazione distribuita in diversi Stati , continuano ad essere in balia delle “politiche

di altri “ .

Non esiste la possibilità di espulsione dalla UE e dalla NATO oppure non esistono obblighi derivanti

dalla appartenenza ad essi a cui la Turchia deve attenersi ?

Un chiarimento ed una informazione precisa e responsabile è doverosa affinchè “gli europei” possano

conoscere e meglio valutare quanto sta accadendo ; intanto continuano i combattimenti ed Erdogan

afferma di “voler schiacciare la testa dei curdi “ !!!?


                                                                                                  Mauro Veronesi

                                                                                          Direzione Provinciale PSI


Federazione Provinciale P.S.I.

Via Ippolito Nievo 136/138 – 41124 Modena

Telefono 059-34.62.17 mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 73 - 80 di 859