Home arrow Blog arrow Classe Politica … disastrosa !?
Orologio
Menu principale
Home
Le Sezioni
Notizie
Blog
Cerca
Link
Contattaci Modena
Contattaci Pavullo
Contattaci Finale Emilia
Contattaci Mirandola
Calendario
Foto
Video
Forum
Materiale
eventi
contributi
avvisi
Sito Nazionale P.S.
Internazionale Socialista
Partito Socialista Europeo
Contatore
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday894
mod_vvisit_counterYesterday2919
mod_vvisit_counterThis week18127
mod_vvisit_counterThis month25366
mod_vvisit_counterAll3020596
Annunci
Classe Politica … disastrosa !? PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
martedģ 26 maggio 2020

                      Classe Politica … disastrosa !?

Ritenevo ( in verità speravo ) che la situazione economica – sanitaria creatasi dalla pandemia del

corona-virus provocasse , almeno per un certo periodo , un miglioramento dei rapporti tra i gruppi parla-

mentari ed i loro leader al fine di effettuare scelte efficaci e difficili insieme ( non si conosceva il virus e

quindi …) creando un buon livello di compattezza umana e sociale in nome dei defunti e loro familiari e

delle centinaia di migliaia di lavoratori e non in reale difficoltà di sopravvivenza.

Non è stato così , bensì l’inverso .

L’astio della coppia Salvini – Meloni verso il presidente Conte è tale da condizionare la loro attività e

le loro proposte coinvolgendo ( o costringendo ) Forza Italia che , colpevolmente ,”lascia fare” in silenzio.

Lega e Fratelli d’Italia presentano , in questa fase di straordinarietà … , mozioni in Parlamento contro

Il Ministro Bonafede totalmente diverse ( sempre per far cadere Conte ) però le votano entrambe recipro-

camente con la “benedizione” di Forza Italia.

La Meloni comunica di organizzare per il 2 giugno (!) una manifestazione ( giustamente con le proprie

bandiere ) contro Conte e, in 24 ore , anche Salvini annuncia una ugual iniziativa ( giustamente con le

proprie bandiere ) ,allora !? Si incontrano tra loro , coinvolgendo (o costringendo) Forza Italia , ed annun-

ciano una manifestazione unitaria (?) del centrodestra ( senza bandiere di parte ma solo quella Italiana !

che genialità ! ).

Pensavo ( e speravo ) che Forza Italia cogliesse l’occasione per “smarcarsi” dalla coppia “finta amica” come

avvenuto , positivamente e giustamente , a livello Europeo ma … non ne ha avuto il coraggio .

Renzi , sempre drogato dalla necessità di essere intervistato , di fare proposte che si distinguino da

tutti gli altri specie nella Maggioranza , nuota nelle ambiguità “del potere” senza linee guida culturali e

coraggio da Statista , non lo è !

Il M5S paga giustamente ( purtroppo per tutti noi ) l’inesperienza palese e l’incapacità palese dei Ministri

che ha proposto ; anche loro non sono guidati da personalità di alto livello culturale e politico.

Il PD dimostra l’esperienza politica-governativa accumulata e pure il coraggio di assumere responsabilità

dopo il fallimento del Conte 1° ; ma pure lui evidenzia carenze di personalità adeguate al terribile momento

attuale. Un momento in cui il Paese dovrebbe dimostrarsi unito per richiedere solidarietà e per uscirne con

minor danni possibili .

Mi sovviene , a pochi mesi dalle elezioni regionali in Emilia Romagna , la proposta della candidata Lega e

Parlamentare Bergonzoni di affidarsi di più alla Sanità Privata ! Oggi c’è rischio che venga lapidata ; per

fortuna ha perso ed è stato confermato Bonaccini .

Nel dopoguerra le forze politiche trovarono un momento unitario di responsabilità per gettare le basi

della rinascita del Paese . Allora , da ogni parte politica , c’erano “Statisti” veri e tali riconosciuti da tutti.

Non è possibile confrontare Bonafede con Togliatti , Conte con De Gasperi o Moro, la Meloni con Almiran-

te , Salvini (che nasce “Comunista per la Padania”) con …?..., Di Maio Grillo e Zingaretti con Nenni Saragat e

La Malfa … purtroppo !

Eppure c’è una linea politico-operativa che unisce tutti : l’eccesso di BUROCRAZIA . Da anni se ne parla ma

senza risultati tangibili . La problematica rientrava nelle competenze di un Ministero chiamato “delle Rifor

me “ che per quasi due lustri fu guidato dal capo della Lega , il senatur Umberto Bossi ; qualcuno se ne è

accorto ? Da pochi giorni sono emerse truffe per centinaia di migliaia di euro causa documentazioni false

per ottenere ( e ottenute !?) il “reddito di cittadinanza” con il quale il Ministro Di Maio aveva “debellato la

povertà “ !!? C’è proprio da vergognarsi con Ministri di questo livello .

E’ evidente che una Burocrazia snella di controllo , verifica e propositiva è necessaria ; speriamo avvenga.

Oggi dilaga il pessimismo e ritengo che tutti gli italiani siano alla ricerca di elementi e comportamenti,

da parte delle classi dirigenti , che diffondano un po’ di sicurezza e fiducia .


                                                                                                        Mauro Veronesi

                                                                                               Direzione Provinciale PSI

 





Commenti
NuovoCerca
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 
Security Image
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved.

 
< Prec.   Pros. >