SALVINI A MODENA
Scritto da Administrator   
gioved 02 maggio 2019

Benvenuto “Capitano”: questa è una terra di democrazia e di pacifico confronto. E se lo ricordino anche gli anarchici.

Il sedicente “Capitano” Salvini ha deciso di venire a Modena per dare man forte ai suoi sostenitori in questo importante appuntamento elettorale per le europee che per le amministrative.

E’ giusto, è legittimo, è scontato: la democrazia è un valore e si è democratici sempre e non quando ci fa comodo. Soprattutto in campagna elettorale.

Bene ha fatto l’attuale Sindaco di Modena, “a nome della città di Modena, Medaglia d’Oro al Valor Militare per la Resistenza” a chiedergli la sua disponibilità ad un incontro istituzionale presso il Municipio di Modena per “discutere dei problemi connessi alla futura apertura del Cpr, alle misure di potenziamento degli organici delle Forze dell’Ordine nella provincia di Modena e alla collaborazione fra le Istituzioni della Repubblica in materia di tutela della sicurezza e della legalità”.

Ben venga Salvini ad arringare il suo popolo e i suoi possibili elettori ed elettrici.

Noi socialisti impegnati alle prossime europee con la lista di “+ Europa” e alle amministrative del Comune Capoluogo con la lista “Modena Ora” di Cinzia Franchini ci permettiamo solo di rammentare al “Capitano” e ai suoi sostenitori che lui e il suo Governo: 1) stanno portando il nostro Paese alla recessione; 2) le sue scelte sull’immigrazione stanno causando solo discriminazione, razzismo e stanno complicando e non facilitando il compito dei Sindaci nella gestione della presenza degli immigrati nei nostri territori; 3) la flat-tax, che ci auguriamo rimanga appunto (come tante promesse avventate fatte) una promessa perché iniqua e contro il principio di equità e di progressività della tassazione; 4) i problemi delle carenze di organico delle forze di polizia anche a Modena sono ben lungi da essere risolti e non si è vicini alle Forze dell’Ordine indossando a scopi demagogici la divisa ma operando per dare più risorse, più uomini, più benzina alle “volanti”; 5) l’idea di Europa che noi abbiamo a Modena non è quella che lui condivide con gente come il primo ministro Viktor Orban per il quale il Capitano è un “eroe”. L’elenco potrebbe essere ancora più lungo come il “capitano” può immaginare, ma ci fermiamo qua per carità di Patria.

I socialisti con “Modena Ora” saranno in piazza domani, al comizio del “capitano”, ma senza provocare, senza protestare ma per ascoltare dalla viva voce del “capitano” le ennesime promesse da marinaio, per manifestare pacificamente il proprio dissenso e per ricordare a tutti le tante promesse mancate e le tante incoerenze di un Governo del cambiamento sì, ma “in peggio” del nostro Paese.

Saremo inoltre in piazza, chiunque parli, per ricordare che la democrazia va rispettata sempre e che vanno rispettati i valori della Resistenza anche (e non solo) il 25 aprile, soprattutto se si è Ministri della Repubblica Italiana e si è giurato sulla nostra Costituzione.

Vanno rispettati dai Ministri reticenti che preferiscono la strada dell’ambiguità per “sdoganare” il fascismo ormai non più strisciante che alza la testa e le mani in segno di saluto e vanno rispettati anche da quanti, per protestare, pensano di avere il diritto di creare disordini, di intimidire, di aggredire, di mettere in difficoltà i cittadini pacifici: noi non siamo con i Ministri reticenti rispetto ai valori della Resistenza ma non siamo neanche contro chi pensa che le proprie ragioni vanno affermate con la violenza e con l’intolleranza.


                                                                                                                  Graziella Giovannini

                                                                                                            Segretaria Provinciale PSI


Commenti
NuovoCerca
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 
Security Image
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved.