Classe Politica … disastrosa !?
Scritto da Administrator   
martedģ 26 maggio 2020

                      Classe Politica … disastrosa !?

Ritenevo ( in verità speravo ) che la situazione economica – sanitaria creatasi dalla pandemia del

corona-virus provocasse , almeno per un certo periodo , un miglioramento dei rapporti tra i gruppi parla-

mentari ed i loro leader al fine di effettuare scelte efficaci e difficili insieme ( non si conosceva il virus e

quindi …) creando un buon livello di compattezza umana e sociale in nome dei defunti e loro familiari e

delle centinaia di migliaia di lavoratori e non in reale difficoltà di sopravvivenza.

Non è stato così , bensì l’inverso .

L’astio della coppia Salvini – Meloni verso il presidente Conte è tale da condizionare la loro attività e

le loro proposte coinvolgendo ( o costringendo ) Forza Italia che , colpevolmente ,”lascia fare” in silenzio.

Lega e Fratelli d’Italia presentano , in questa fase di straordinarietà … , mozioni in Parlamento contro

Il Ministro Bonafede totalmente diverse ( sempre per far cadere Conte ) però le votano entrambe recipro-

camente con la “benedizione” di Forza Italia.

La Meloni comunica di organizzare per il 2 giugno (!) una manifestazione ( giustamente con le proprie

bandiere ) contro Conte e, in 24 ore , anche Salvini annuncia una ugual iniziativa ( giustamente con le

proprie bandiere ) ,allora !? Si incontrano tra loro , coinvolgendo (o costringendo) Forza Italia , ed annun-

ciano una manifestazione unitaria (?) del centrodestra ( senza bandiere di parte ma solo quella Italiana !

che genialità ! ).

Pensavo ( e speravo ) che Forza Italia cogliesse l’occasione per “smarcarsi” dalla coppia “finta amica” come

avvenuto , positivamente e giustamente , a livello Europeo ma … non ne ha avuto il coraggio .

Renzi , sempre drogato dalla necessità di essere intervistato , di fare proposte che si distinguino da

tutti gli altri specie nella Maggioranza , nuota nelle ambiguità “del potere” senza linee guida culturali e

coraggio da Statista , non lo è !

Il M5S paga giustamente ( purtroppo per tutti noi ) l’inesperienza palese e l’incapacità palese dei Ministri

che ha proposto ; anche loro non sono guidati da personalità di alto livello culturale e politico.

Il PD dimostra l’esperienza politica-governativa accumulata e pure il coraggio di assumere responsabilità

dopo il fallimento del Conte 1° ; ma pure lui evidenzia carenze di personalità adeguate al terribile momento

attuale. Un momento in cui il Paese dovrebbe dimostrarsi unito per richiedere solidarietà e per uscirne con

minor danni possibili .

Mi sovviene , a pochi mesi dalle elezioni regionali in Emilia Romagna , la proposta della candidata Lega e

Parlamentare Bergonzoni di affidarsi di più alla Sanità Privata ! Oggi c’è rischio che venga lapidata ; per

fortuna ha perso ed è stato confermato Bonaccini .

Nel dopoguerra le forze politiche trovarono un momento unitario di responsabilità per gettare le basi

della rinascita del Paese . Allora , da ogni parte politica , c’erano “Statisti” veri e tali riconosciuti da tutti.

Non è possibile confrontare Bonafede con Togliatti , Conte con De Gasperi o Moro, la Meloni con Almiran-

te , Salvini (che nasce “Comunista per la Padania”) con …?..., Di Maio Grillo e Zingaretti con Nenni Saragat e

La Malfa … purtroppo !

Eppure c’è una linea politico-operativa che unisce tutti : l’eccesso di BUROCRAZIA . Da anni se ne parla ma

senza risultati tangibili . La problematica rientrava nelle competenze di un Ministero chiamato “delle Rifor

me “ che per quasi due lustri fu guidato dal capo della Lega , il senatur Umberto Bossi ; qualcuno se ne è

accorto ? Da pochi giorni sono emerse truffe per centinaia di migliaia di euro causa documentazioni false

per ottenere ( e ottenute !?) il “reddito di cittadinanza” con il quale il Ministro Di Maio aveva “debellato la

povertà “ !!? C’è proprio da vergognarsi con Ministri di questo livello .

E’ evidente che una Burocrazia snella di controllo , verifica e propositiva è necessaria ; speriamo avvenga.

Oggi dilaga il pessimismo e ritengo che tutti gli italiani siano alla ricerca di elementi e comportamenti,

da parte delle classi dirigenti , che diffondano un po’ di sicurezza e fiducia .


                                                                                                        Mauro Veronesi

                                                                                               Direzione Provinciale PSI

 





Commenti
NuovoCerca
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 
Security Image
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved.